BIOSTIMOLAZIONE

 

La biostimolazione è la tecnica per attenuare gli effetti del tempo e del sole sulla pelle.

I trattamenti di biostimolazione consentono essenzialmente di riattivare e stimolare i fibroblasti, ovvero le cellule responsabili della produzione di collagene ed elastina permettendo di ottenere un rassodamento dell’epidermide rendendo la pelle più luminosa, idratata e ringiovanita (diminuzione delle rughe).

Infatti con l’età ed il naturale processo di invecchiamento (che viene accentuato anche dallo stress, dall’esposizione prolungata ai raggi solari, dagli inquinanti presenti nell’aria, e da un’alimentazione non corretta) la pelle si presenta naturalmente più secca, con meno tono e più rilassata, e quindi può essere utile un trattamento di biostimolazione per mantenere la giovinezza della pelle garantendone il corretto grado di idratazione, di tonicità e di spessore.

E’ adatto a chi vuole migliorare lo stato della cute senza avere aumenti volumetrici o modificazioni dei tratti del volto. Per chi desidera mantenere giovane la pelle e per chi si prepara ad un periodo di stress cutaneo o esposizione solare oppure per chi semplicemente vuole vitalizzare la pelle e migliorarne l’aspetto.

 

Le sostanze usate più frequentemente sono:

 

     Acido Ialuronico

     Vitamine

      Rimedi Omeopatici

 

In linea generale il protocollo prevede 2-3 sedute a distanza di 15 gg circa l’una dall’altra, e successivamente una sola seduta di richiamo dopo circa 3-4 mesi.

 

 

Poiché le cause dell’invecchiamento della pelle non possono essere fermate, è importante comprendere che non è sufficiente un singolo trattamento per mantenere la pelle sana e bella nel tempo.  Essendo la biostimolazione un trattamento che rispetta la natura del nostro organismo può essere ripetuto nel tempo per ottenere risultati duraturi.